Register

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Teologia della Scienza

Paolo Lissoni, medico responsabile del reparto di Radioterapia Oncologica dell'ospedale San Gerardo di Monza è, probabilmente, il più grande esperto al mondo sulla funzionalità della ghiandola pineale. Lissoni, grazie ad una ulteriore laurea in teologia, è stato in rado di scoprire e descrivere tutta una serie di eventi psico-biologici per mezzo dei quali è spiegabile il processo di estasi che le scritture vediche dell'antica India riportano.

L''estasi e l'illuminazione hanno a che vedere con la percezione del mondo.

Infatti il dott. Lissoni è uno specialista in P.N.E.I. che significa psico-neuro-endocrino-immunologia.

La P.N.E.I. è la scienza che studia la produzione di sostanze organiche in base a come viene percepita la realtà e agli stati di coscienza.

Tutti sappiamo che la percezione della realtà ha effetto sull'energia e quindi sui chackra, ma pochi sanno che la comune disposizione organica dei chackra è sbagliata.

 

Vedendo questa immagine:

 

 

 

si è portati a credere, erroneamente, che il chackra più basso sia localizzato nelle gonadi o nei surreni. Purtroppo nessuno ha mai pensato di riflettere su una immagine laterale:

 

 

 

Come si può vedere la parte biologica interessata si trova alla base della colonna vertebrale: stiamo parlando non delle gonadi, bensì della ghiandola coccigea, un tessuto grande quanto una lenticchia che è la chiave d'accesso della salute e della vita superiore, in quanto in diretto collegamento con la ghiandola pineale.

In questo libro il dottor Paolo Lissoni spiega il collegamento tra psiche e benessere e, essendo un medico, ci sono un mucchio di riferimenti alla salute da un punto di vista del piacere. Questa una frase che può far comprendere l'estensione dell'Opera: È vero che “Né l’uomo né Dio, se separati tra loro, potranno mai guarire il cancro, ma solo Comunione fra Uomo e Dio, cioè la sintesi nuziale chimico-spirituale lo potrà, poiché risolvere il cancro è opera sia umana che divina: è una nuova alleanza. Gran parte dei Fedeli legittimamente si chiede perché Dio non faccia guarire l’umanità dal cancro. La risposta, apparentemente ereticale, ma profetologicamente corretta, è che Dio non guarisce il cancro perché non ne è capace, essendo ciò opera congiunta del figlio dell’uomo e del figlio di Dio, infine una cosa sola nell’Amore di Dio. Il cancro può essere guarito solo dall’Uomo-Dio, cioè dall’uomo a imitazione di Cristo, né dal solo uomo, né dal solo Dio.”

... acquista con fiducia TEOLOGIA DELLA SCIENZA

Prodotti SUPERCOSCIENZA

Seguici su Twitter

Seguici su Facebook

ISCRIZIONE Newsletter

Iscriviti per essere informato delle novità per la supercoscienza.
ANTISPAM: Inserisci nel primo campo la risposta: quanti occhi ha una persona?
Nome:
Email:

L'iscrizione alla nostra newsletter sarà valida per tutti i nostri siti. In media inviamo 7 Newsletter l'anno, per cui, a parte eventi straordinari, non riceverai disturbo da noi e non ingolferemo la tua casella di posta.
Grazie per essere con noi.

Un sito del Gruppo I AM

Visita il nostro Portale

Copyright © 2017. I consigli del sito www.io-sono.me. Designed by WhiteWayWeb.com